Cassazione: non c’è concorso di colpa del motociclista che non ha conseguito la patente A