Conto corrente: la banca può rivalersi direttamente sul condominio in caso di uno scoperto nel conto acceso dall’amministratore