Cassazione: trasferimento e residenza del lavoratore