Condanna per bancarotta ed applicazione pene accessorie: irragionevole?